Top

Mantecato di pesce bianco con panelle croccanti

Ecco una variante, più semplice in termini di tempo e meno dispendiosa del “baccalà mantecato alla veneziana”… si tratta di una ricetta tipica delicata e raffinata in cui il baccalà viene cotto e ridotto in crema con abbondante olio, aglio e prezzemolo e poi servito con polentina bianca o crostini di polenta.
Oggi vi propongo di usare sempre il merluzzo, in questo caso surgelato, e di servire il “mantecano di pesce bianco” su delle panelle siciliane fritte.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • 800g pesce bianco surgelato(merluzzo e verdesca)
  • 200ml olio extravergine d’oliva
  • 200ml latte di soia
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 lime
  • Zenzero
  • 1 spicchio aglio
  • Sale e Pepe
  • Lascir scongelare il pesce fuori dal frigo e poi tagliatelo a pezzi
  • Mettere i pezzi di pesce scongelati in una pentola coprendolo con acqua fredda e con 150 ml di latte.
  • Salare leggermente e portare a ebollizione schiumando di tanto in tanto.
  • Cuocere il pesce per circa 20 minuti fino a che sarà ben cotto e tenero.
  • Scolare il pesce e pulirlo, privandolo delle lische e della pelle.
  • Sistemare il pesce in una ciotola e con un cucchiaio di legno mescolarlo energicamente aggiungendo l’olio a filo (come nella preparazione di una maionese).
  • Ottenere una crema compatta e omogenea, di aspetto lucido e con ancora qualche pezzo intero.
  • Aggiustate di sale e di pepe e aggiungere la scorza di un lime e qualche goccia di succo di zenzero (schiacciare lo zenzero tra due cucciai).
  • Ultimare aggiungendo un trito di prezzemolo e di aglio.
Share

No Comments

Post a Comment